You are currently browsing the category archive for the ‘Rapporti’ category.

Questa è una giornata da ricordare.

Annunci

 

Al contrario del titolo questo è senza alcun dubbio l’anno delle rivelazioni. Rivelazioni spiazzanti a cui di sicuro non sei preparato, anche se dici in giro che ormai dalla vita ti aspetti di tutto.. invece no! grave errore sottovalutare l’ironia della sorte. Un po come quando da piccoli si scopre che babbo natale non esiste.. ci rimani male.. ti crolla tutto un mondo addosso.. il mondo che gli altri ti hanno fatto vedere. Ti crolla tutta la fiducia verso questi “altri”. E anche se fai finta di fregartene alle fine ci pensi e ti sembra inutile fare i duri per tutta la giornata se poi la notte frigni come una bambina di 5 anni che per natale non ha avuto la villa di barbie.

La vita ti sorprende.. sempre. Ti butta giù.. e poi ti riprende e poi ti ributta giù e poi ti riprende di nuovo e a volte ti senti come uno straccio su un corridoio troppo lungo.

 

Ausente cuando presente,

presente cuando ausente,

siempre tú y otro.

(A. Jodorowsky)

E’ da giorni che dormo male, ho un tic all’occhio destro e mi sorprendo spesso a fissare un punto nel vuoto, non so se si tratti di un principio di demenza senile.. spero di no. Mi fermo a pensare per minuti interi, faccio domande e mi rispondo e poi ne faccio altre che restano senza risposta e allora torno a pensare.

Il fatto è che sono arrivata ad un punto morto.. sono ferma, mi sono girata e sto guardando indietro. Vedo i ricordi come un grande puzzle, provo a ricomporlo per dare un senso a quello che succede nel presente.. ma qualcosa non va. Manca un pezzo. Qualcuno l’avrà buttato via pensando forse di poterlo sostituire con chissà cosa (o chi) o di riprenderlo appena gli viene voglia o peggio ancora l’ha colorato di nero così ora non si capisce più se c’è un buco o il pezzo mancante. Oppure l’ha messo in tasca per vedere se ne avrebbe sentito la mancanza e se l’è dimenticato là. Magari invece semplicemente si è convinto che no, non coincideva più e non lo voleva nella sua vita.. e allora l’ha buttato nel cesso.